Il Primo Romanticismo: Schubert, Schumann, Mendelssohn

Il Primo Romanticismo: Schubert, Schumann, Mendelssohn

Franz Schubert (1797-1828) L’ultimo desiderio di Schubert — essere sepolto vicino a Beethoven — venne esaudito. Curt Sachs scrisse:« Sebbene fedele ammiratore di Beethoven, Schubert fu in molti sensi assolutamente l’opposto. Alla immaginazione preminentemente strumentale del più anziano maestro, egli rispose con un atteggiamento fondamentalmente vocale; all’elaborazione concentrata di motivi, con melodie di largo respiro;…