Comprare azioni Juventus

La Juventus è una squadra di calcio che non necessita di descrizione, in quanto è conosciuta sia da chi segue il calcio che da chi non lo fa, in quanto è la squadra più nominata ovunque e in continuazione.

Nel nostro articolo però non vogliamo parlare di storia calcistica, di trofei e risultati da raggiungere in campionato e coppa, ma vogliamo osservare la società bianconera dal punto di vista finanziario, ovvero tutto quello che c’è da sapere sul comprare azioni Juventus.

Comprare azioni Juventus in banca: conviene ancora?

Una delle soluzioni alle quali ci si può dirigere quando si decide di comprare azioni Juventus può essere quella della banca, una delle scelte che fino a qualche tempo fa gli investitori praticavano perché coperte da una grande sicurezza.

Ad oggi però non è più un canale molto conveniente, in quanto le commissioni e le rendite sempre più basse spingono i possessori di capitali verso un’altra forma di investimento, ovvero i CFD (Contratti Per Differenza).

Si tratta di un tipo di investimento interessante perché privo di commissioni e di una rendita ad oggi ancora molto interessante Entriamo nel dettaglio per comprendere al meglio i vantaggi nello scegliere i CFD.

Comprare azioni Juventus: i vantaggi dei CFD

Abbiamo compreso che i CFD sono la scelta ad oggi preferita dagli investitori, in quanto non prevedono commissioni e offrono rendite interessanti.

Quali sono gli altri vantaggi che possiede questo tipo di investimento? Andiamoli a vedere nel dettaglio:

  • Permettono di muoversi all’interno di un vasto mercato di titoli, questo grazie alla presenza di numerose piattaforme di trading online con le quali accedere a questa forma di investimento.
  • Il guadagno che si può ricevere o la perdita che si deve sostenere, vengono calcolate non sul valore delle azioni in sé, ma su quella che è la differenza tra il valore del titolo nel momento in cui si apre la posizione e quello quando si chiude la stessa. Il fatto che si va ad operare sulla differenza tra le due posizioni mette al sicuro il capitale da quella che è la volatilità delle azioni.

Migliori piattaforme per comprare azioni Juventus

Per operare sui CFD abbiamo visto che ci si avvale delle piattaforme di trading online, per coloro che non conoscessero di cosa stiamo parlando, sono siti internet gestiti da broker finanziari che operano su territorio italiano previa autorizzazione dei principali organi di controllo, ovvero Consob e Cysec.

In merito ai CFD, ci sono quattro piattaforme per il trading online che sono le migliori in assoluto per quantità di titoli a disposizione, per livello di rendita e infine per bonus di benvenuto.

Parliamo di eToro, Plus500, 24Option e XTB, entriamo nel dettaglio per sapere tutto su queste quattro piattaforme:

eToro

eToro (Sito Ufficiale) è uno dei broker più longevi che ci sono in circolazione, che per primo ha introdotto uno dei sistemi di trading più efficaci in assoluto, il social trading, ovvero la possibilità di imitare le operazioni dei trader più esperti che ci sono sulla piattaforma.

Con questo sistema si potrà quindi contare sugli stessi profitti dei migliori investitori e imparare allo stesso tempo come funziona il mercato.

Plus500

Quando i CFD sono diventati un fenomeno di massa Plus500 (Sito Ufficiale) è stato il primo ad averne compresa la potenzialità, sviluppando il proprio sito per permettere un’ampia scelta di titoli su cui investire tramite Contratti Per Differenza.

Ad oggi ci sono oltre 1500 titoli per questo tipo di investimento, rappresentando al momento la piattaforma che ne possiede di più.

24Option

24Option (Sito Ufficiale) all’inizio puntava molto sulle valute e su asset come le materie prime, ma quando ha compreso la strada che stavano prendendo i CFD ha scelto di puntare tutto su questa nuova prospettiva. Chiaramente è stata una scelta vincente, infatti, l’ampia scelta messa disposizione degli investitori ha fatto crescere l’interesse verso questo broker e aumentare molto le sue iscrizioni.

XTB

XTB (Sito Ufficiale) è un broker che per diverso tempo ha operato solo all’estero, tenendo però un occhio a cosa accadeva nel mondo del trading in Italia. Infatti, quando ha visto la potenzialità che prendevano i CFD nel nostro Paese, si è lanciato anche sul mercato italiano puntando tutti sui CFD e gli FX.

Il suo lavoro di sviluppo costante del settore ha permesso loro in breve tempo di divenire una delle quattro piattaforme migliori per operare sui CFD.

Previsioni Azioni Juventus 2020

Le previsioni sulle azioni Juventus sono un aspetto al momento molto complesso. Come chi è esperto di investimenti saprà, a settembre il titolo è arrivato addirittura ad essere sospeso in borsa per eccesso di ribasso quando ha toccato quota 1,28 euro.

Al momento non è ancora possibile capire che cosa succederà nel prossimo futuro, fare una stima è complesso e ci si può al momento basare solamente su quelli che sono i piani aziendali conosciuti. Per il momento il titolo si aggira intorno a 1,40 euro per azione.

Quando parliamo di piani aziendali conosciuti, ci riferiamo a quanto ha dichiarato recentemente il consiglio di amministrazione della società bianconera, ovvero che ha proposto un aumento di capitale da 300 milioni di euro che dovrà essere realtà entro il 30 settembre 2020.

Cosa dicono gli analisti?

Secondo gli analisti esperti però, se le condizioni di mercato dovessero essere favorevoli, la Juventus avrà tutto l’interesse di procedere con la ricapitalizzazione entro il primo trimestre 2020.

Sebbene al momento il quadro generale non si presenti roseo, il paradosso è che invece in merito alle azioni le opinioni degli analisti sono tutto meno che negative, questo chiaramente se si guarda la situazione da un mero aspetto speculativo.

Mercato favorevole e quindi finanze in salita, aggiunti alla ricapitalizzazione che fornirà una spinta ulteriore alla società, potrebbero dare come risultato una nuova risalita del valore delle azioni, quindi comprarle adesso che il valore è basso rappresenterebbe un vero affare.

Storia recente dell’azienda Juventus

Abbiamo visto che il presente vede la Juventus alle prese con un problema legato al crollo del valore delle proprie azioni, e la necessità di ricapitalizzare al più presto. Si tratta di un’iniziativa che è stata messa in programma per il prossimo futuro, con scadenza fissata al 30 settembre ma con la speranza di poter riuscire a farlo prima.

Al momento le attenzioni del consiglio di amministrazione sono tutte rivolte a risolvere questa situazione, e non c’è spazio per investimenti di alcun genere.

Si tratta sicuramente di un momento passeggero, e la “Vecchia Signora” ha dimostrato già in passato di affrontare in grande stile, e con grandi risultati, problemi economici che erano stati la conseguenza della retrocessione d’ufficio in serie B.

Principali prodotti e servizi

Tra le principali attività che riguardano la Juventus sicuramente c’è il merchandising, che va dalla vendita di prodotti come completi e oggettistica varia attraverso i punti vendita fisici sparsi in tutto il Paese, allo store online che si trova sul suo sito ufficiale e che permette di navigare in un vasto campo di prodotti a marchio ufficiale Juventus. P

er quanto riguarda l’aspetto degli investimenti, la società ha una partnership ufficiale con 24Option (Sito Ufficiale), con la quale è possibile comprare azioni Juventus tramite i CFD.

La società bianconera per favorire questa operazione offre un servizio interessante, che è quello di potersi collegare direttamente alla piattaforma di trading direttamente dalla home page del sito ufficiale.

Comprare azioni Juventus: altri consigli pratici

Dopo aver visto che per comprare azioni Juventus ci sono a disposizione il canale bancario e quello dei CFD tramite le piattaforme di trading online, ci sentiamo di consigliare un altro sistema se si vuole un ulteriore opportunità di investimento, anche se è doveroso premettere che i CFD rimangono comunque la scelta migliore.

L’alternativa di cui parliamo sono gli ETF, ovvero la possibilità di investire su un paniere di azioni appartenenti ad aziende che operano nello stesso settore merceologico. Rispetto ai CFD hanno rendite minori, in quanto è più facile prevedere l’andamento di un intero settore piuttosto che quello di una sola azienda.

Costo azioni Juventus nel 2020

Dopo aver introdotto una terza opzione in merito alla possibilità di comprare azioni Juventus, e aver parlato di diversi aspetti delle tipologie di investimento, per un discorso di estrema chiarezza è necessario fare un riassunto sull’aspetto economico dei tre diversi sistemi.

Per quanto riguarda la banca sono previste commissioni, le quali per alcuni istituti sono applicate su ogni singola operazione effettuata, mentre per altri consistono in una quota fissa da pagare con cadenza mensile.

I CFD e gli ETF invece hanno zero commissioni e rendite più alte rispetto alle operazioni con la banca, i primi presentano però possibilità di profitto maggiore.

Comprare azioni Juventus conviene? Opinioni e recensioni 2020

A questo punto, sulla base delle informazioni che abbiamo analizzato in merito alla situazione finanziaria della società bianconera, è giusto porsi una domanda: “Comprare azioni Juventus conviene ancora?” Bene, si è parlato in precedenza del fatto che le azioni a settembre hanno visto un brusco calo, che si è attestato il giorno della sospensione del titolo nel mese di settembre a circa un -8 percento. Da allora la risalita è stata molto leggera, e da 1,28 che è stato il punto più basso, oggi va ad avere un valore di circa 1,40 euro ad azione.

Vista la ricapitalizzazione che dovrebbe avvenire entro settembre 2020, ma che con grande ottimismo gli analisti sostengono possa avvenire anche entro marzo 2020, si prevede che il biennio 2020-2021 possa essere quello di una nuova risalita del titolo.

Per questo possiamo rispondere sì alla domanda che ci siamo posti ma con una doverosa precisazione, ovvero che comprare azioni Juventus potrebbe essere una scelta decisamente vincente nel lungo termine (situazione favorita da un costo per azione ad oggi molto abbordabile), ma con una piccola riserva: si dovrà tenere costantemente sotto controllo la situazione finanziaria generale della società e il suo andamento nel campionato e in Europa, fattori che incideranno molto sull’andamento futuro del titolo.