Migliori azioni svizzere

Quando si parla di investimenti, è bene sapere che ci si riferisce ad un mondo che è decisamente molto più ampio di quello che ci si possa immaginare, infatti, investire per esempio nelle azioni potrebbe anche portarci fuori dal territorio italiano, non solo, ma anche oltre Europa, grazie a piattaforme sicure e certificate come eToro (click per il sito ufficiale).

Infatti, grazie all’evoluzione dei moderni strumenti per andare ad investire, è divenuto sempre più semplice e rapido andare a mettere i propri capitali su titoli di aziende operanti fuori dal proprio territorio di appartenenza.

In merito a questo, oggi vogliamo parlare proprio di investimenti in azioni fuori dallo Stivale, e in particolare quali sono ad oggi le migliori azioni svizzere sulle quali puntare.

Come comprare azioni svizzere: migliori piattaforme 2021

Quale sistema è più congeniale per un investitore che vuole andare a operare con aziende che siano collocate in territorio svizzero? La risposta è abbastanza semplice, oggi il sistema migliore per andare a investire in azioni di aziende fuori dal proprio territorio (senza doversi per questo spostare, ma con piattaforme sicure e certificate come eToro (click per il sito ufficiale) è il trading online.

Ecco una lista di piattaforme che, con le dovute autorizzazioni ad operare, sono considerate dagli utilizzatori come le migliori piattaforme per operare con il trading:

eToro – Sito Ufficiale

eToro (click per il sito ufficiale) è di sicuro una delle più conosciute sul mercato, anche per la sua grande abilità nell’essere sempre al passo con i tempi, ovvero con le continue novità e opzioni che si possono mettere a disposizione dell’utenza per migliorare la fruizione della piattaforma.

Quello che più di tutto ha sicuramente acceso i riflettori su questo broker (sito ufficiale) è stata la messa in atto del social trading (qui il link alla piattaforma ufficiale), ovvero la possibilità di operare nello stesso modo dei migliori trader professionisti già presenti sulla piattaforma.

In pratica, social trading (qui il link), si potranno copiare le loro stesse operazioni, e questa ovviamente è un’occasione molto importante soprattutto per i meno esperti, i quali si possono appoggiare a coloro che conoscono alla perfezione il mercato con la speranza di emulare i loro successi.

Vai al Sito Ufficiale di eToro >>

Plus500 –  (sito ufficiale)

Plus500 (click per il sito ufficiale) è facile da utilizzare e soprattutto perfettamente compatibile con i dispositivi più moderni, e questo chiaramente ci mette di fronte al fatto che questa piattaforma si addice alla perfezione a coloro che necessitano ogni giorno di utilizzare tecnologie sempre più moderne.

La piattaforma Plus500 (sito ufficiale) è presente in tre diverse tipologie: software scaricabile su PC, collegamento alla pagina web della piattaforma, e infine, applicazione scaricabile sullo smartphone, quest’ultima regala il vantaggio non da poco di poter utilizzare Plus500 (sito ufficiale) in mobilità (quando dunque non si è presenti a casa).

Insomma, questo broker (sito ufficiale qui) ha pensato a tutto, in modo da mettere in piedi una piattaforma che risulta essere a modello di qualsiasi cliente. Infatti, è perfetta sia per coloro che preferiscono operare sul PC, sia per coloro che invece necessitano di collegarsi in mobilità.

Vai al sito ufficiale di Plus500 >> 

XTB – (sito ufficiale)

XTB (click per il sito ufficiale) è tra quelli appena utilizzati è il broker che ha puntato di più sulla quantità. Questo non significa che pecchi in qualità, anzi, è una piattaforma di alto profilo, ma il suo punto di forza è divenuta la sconfinata offerta in quanto a prodotti finanziari su cui investire.

XTB (sito ufficiale), infatti, mette a disposizione degli investitori oltre 1.500 prodotti finanziari. Oltre al Forex, si potrà operare con gli indici azionari, materie prime, ETF, criptovalute e molto altro ancora.

Negli ultimi tempi sono notevolmente aumentati gli investitori che si rivolgono a questo broker, spinti anche dalle ottime recensioni della clientela sui vari forum di settore, che trovano XTB (sito ufficiale) semplice da utilizzare, estremamente trasparente e sicuro per quanto riguarda le somme depositate.

Vai al sito ufficiale di XTB >>

iBroker –  (sito ufficiale)

iBroker (click per il sito ufficiale) è entrato sul mercato del trading dopo le due precedenti, ha visto una crescita esponenziale fino a divenire un vero e proprio concorrente nel settore. Alla fine, grazie ai continui sviluppi fatti nel tempo, si pone oggi come un intermediario privilegiato, che permette a chi opera con esso di contare su un agevole investimento sui derivati (future e opzioni).

Non solo, nonostante questa ricerca del particolare, rimane comunque anche un’alternativa importante per coloro che preferiscono operare con strumenti di trading più classici (sito ufficiale).

iBroker (sito ufficiale) gode di elevata fama tra gli investitori, in quanto offre un servizio di eccellenza andando a curare ogni aspetto del rapporto tra piattaforma e investitore.

Vai al sito ufficiale di iBroker >>

Migliori azioni svizzere da comprare e vendere nel 2021

Entriamo adesso nel vivo del nostro articolo, ovvero andiamo ad osservare da vicino quali sono al momento le migliori azioni svizzere da comprare e vendere. Si tratta di aziende che al momento fanno ben sperare per il futuro, quelle per cui gli analisti fanno previsioni più interessanti rispetto alle altre.

Credit Suisse

La situazione di Credit Suisse è piuttosto complessa, infatti, nell’ultimo messe vi è stato un grosso ribasso che ha fatto alzare il campanello di allarme da parte dell’intero mondo finanziario.

Il calo è arrivato fino all’11 percento, il che se da una parte preoccupa per un crollo elevato, ha alzato gli interesse di chi investe speculando grazie al valore decisamente bassa della singola azione. Insomma, alla fine il crollo potrebbe essere un motivo per andare ad investire sulle azioni Credit Suisse sia nel breve che nel lungo termine.

UBS

Anche UBS pare essere in difficoltà al momento, sebbene non quanto Credit Suisse. Infatti, ha fatto registrare un -2,84 percento.

Se ci mettiamo ad analizzare la situazione settimanale di UBS, osserviamo che esiste sempre nel complesso un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa di UBS, osservando di fatto che all’interno del mercato in cui opera è il peggiore risultato al momento.

Anche in questo caso, il ribasso del valore è un’ottima occasione di acquisto, ma essendo un valore non clamoroso, si presuppone sia meglio investire nel lungo termine.

Novartis

Sembra una domanda quasi senza senso quella se conviene o meno possedere azioni Novartis. Infatti, è abbastanza ovvio che, la pandemia da coronavirus, abbia messo in un piano decisamente elevato dal punto di vista economico le aziende farmaceutiche impegnate attivamente nella lotta alle epidemie.

Dunque, coloro che hanno acquistato azioni Novartis in tempi non sospetti, oggi hanno fatto il vero e proprio colpo di mercato, ma anche in questo momento di piena emergenza, con i vaccini in corso che a volte necessitano di ritocchi e revisioni, le aziende farmaceutiche rimangono punti focali importanti per i propri investimenti.

Nestlè

Nestlé è sempre a tutti gli effetti una realtà immensa nel mondo commerciale, e non a caso è ritenuto ancora oggi il più grande produttore di alimenti e bevande al mondo.

Da notare che è una delle aziende più continue nei rendimenti positivi, tanto che negli ultimi decenni è una delle poche aziende su cui gli investitori hanno sempre scelto di investire sul lungo periodo.

Il rendimento finale del 2020 è stato oltre il 2 percento, e se si guarda quello degli ultimi dieci anni osserviamo una crescita di oltre il 2,50 percento.

Roche

Come si è già visto per Novartis, le aziende farmaceutiche vivono uno dei momenti più virtuosi e felici degli ultimi decenni. Lo stesso discorso vale dunque per Roche, più precisamente il nome completo di questa azienda farmaceutica è F.

Hoffmann-La Roche SA, società internazionale svizzera che opera a livello mondiale. Al suo interno ci sono ben due distinte divisioni, una che si occupa dell’area farmaceutica, e una che si occupa invece dell’area diagnostica.

Perché investire nella borsa svizzera oggi?

Una delle domande a cui gli analisti di investimenti cercano di dare risposta è perché molti investitori nel mondo scelgono la Svizzera, e in particolare la Borsa, per fare i propri investimenti.

Sebbene molti ritornino con il pensiero al famoso aspetto del segreto bancario, dobbiamo subito sfatare questo mito, in quanto la trasparenza bancaria ha colpito anche lo stato elvetico.

Dunque, dove trovare la ragione per cui italiani e non solo, continuano a prediligere la Borsa Svizzera? Il motivo non è da ricercare nemmeno in un discorso di convenienza a livello di rendimenti, perché la Svizzera al momento viaggia sicuramente in linea con il resto dei Paesi europei.

La ragione è più legata alla sicurezza del capitale, in quanto la Svizzera è uno degli stati più virtuosi (e per questo più solidi) dal punto di vista finanziario di tutto il palcoscenico Europeo.

Inoltre, uno dei punti forti della Borsa di Zurigo è lo Swiss Market Index, che rispetto ad altri indici borsistici da decisamente più garanzie a tutti gli investitori.

Vai al Sito Ufficiale di eToro >>

Conclusioni

Per concludere, possiamo dire che la Svizzera, la borsa e alcune tipologie di aziende che operano sul suo territorio, sono molto interessanti dal punto di vista degli investimenti, perché, chiaramente legate al mondo della ricerca medica, area essenziale e strategica in un mondo segnato dalla Pandemia di Coronavirus.

Inoltre, investire in Svizzera e in particolare nella Borsa di Zurigo, rappresenta una tradizione decennale alla quale oramai molti grandi investitori sono rimasti legati. A conclusione del nostro testo, possiamo dire che se si è intenzionati a investire in azioni su un mercato oltre frontiera, la Svizzera è certamente la scelta migliore che si ha a propria disposizione.

Vai al Sito Ufficiale di eToro >>