Migliori Exchange di criptovalute

Nel mondo delle criptovalute ci sono molte cose da tenere in considerazione, e quando lo scopo della scelta delle monete digitali è quella di fare dei profitti, è bene conoscere uno degli elementi essenziali di questa operazione, ovvero i migliori Exchange (come ad esempio Coinbase, che dal sito ufficiale ottieni 10$ gratis).

Nel nostro articolo andremo a vedere da vicino cosa sono gli Exchange, e inoltre, quali sono quelli migliori Exchange in circolazione.

Cosa sono gli Exchange

Quando si parla di Exchange ci si riferisce a qualcosa di estremamente complesso, uno strumento ben definito che è strettamente legato al mondo delle criptovalute.

Nello specifico, si tratta di una piattaforma tecnologica sulla quale gli investitori hanno la possibilità di scambiare qualsiasi criptovaluta. Dunque, la sua funzione, è quella di permettere a chiunque lo desideri di acquistare e vendere le criptovalute potendo realizzare un profitto.

Le principali piattaforme di questo tipo, quelle che andremo ad analizzare da vicino nel nostro testo, sono realizzate in modo semplice ed intuitivo, in modo da trasformare uno strumento complesso in qualcosa alla portata di tutti.

Migliori Exchange di criptovalute 2021

Coinbase

CoinBase
CoinBase

Coinbase (sito ufficiale) è senza alcun dubbio una delle piattaforme migliori in circolazione per la sua offerta variegata a favore degli investitori, con le sue 4 diverse opzioni alle quali si può accedere:

  • COINBASE COM: è la piattaforma principale. Qui si può acquistare qualsiasi criptovaluta sia tramite bonifico bancario che tramite carta di credito.
  • COINBASE PRO: questa sezione è dedicata a chi vuole operare con le criptovalute facendo trading. Essendo questo un tipo di investimento che richiede una certa preparazione e conoscenza del mercato, è la piattaforma dedicata agli utenti più esperti.
  • COINBASE WALLET: qui siamo davanti a quello che funziona come portafoglio mobile per le criptovalute. In pratica, si tratta di un luogo in cui conservare le monete digitali in seguito al proprio acquisto sulla piattaforma di Exchange.
  • COINBASE CARD: come dice il nome stesso, si tratta della carta di credito ricaricabile legata a questa specifica piattaforma. Per richiederla basterà aprire l’app di Coinbase (si può scaricare sia dal Play Store che da Google Play), e fare richiesta in maniera autonoma. Con questa carta che gira sul circuito Visa, si potranno effettuare i pagamenti con le criptovalute detenute su Coinbase.com.

Vai al sito ufficiale Coinbase e ottieni 10$ gratis >> 

Bitpanda

BitPanda
BitPanda

Tra gli Exchange di criptovalute Bitpanda (Sito Ufficiale) è certamente uno dei più evoluti e nello stesso tempo più facili da usare, e per chi non la conoscesse si tratta di una piattaforma che permette di ottenere Bitcoin.

Il principale obiettivo di Bitpanda (Sito Ufficiale) è quello di permettere agli utenti di operare in maniera trasparente e semplice, i quali hanno come “missione” quella di ottenere dei profitti avvalendosi di tassi di cambio favorevoli, e andando a lavorare sulle commissioni e i volumi di valute scambiate ogni giorno.

Per quanto riguarda i metodi di pagamento per acquistare i Bitcoin ci sono tre diverse strade possibili, tramite carte di credito Mastercard e Visa, tramite bonifico bancario, oppure aprire un deposito che permette di utilizzare i contanti.

Per chi desidera operare con i Bitcoin, Bitpanda (Sito Ufficiale), è sicuramente una scelta ottimale, e inoltre, per chi volesse passare ad altre criptovalute è possibile cambiare i Bitcoin con le alte principali monete digitali, tra cui anche Litecoin ed Ethereum.

Binance

Binance
Binance

Binance (Sito Ufficiale) è certamente una piattaforma che si mostra molto semplice da usare, e che non differisce molto dalle altre in quanto ad opzioni possibili, ma che ha scelto di lavorare in particolar modo sull’aspetto della convenienza. Andiamo ad osservare da vicino questo aspetto.

Su Binance (Sito Ufficiale) basta poco per capire che le commissioni applicate sono decisamente più basse rispetto a quelle di altri Exchange. Inoltre, è una delle pochissime piattaforme che non prevede commissioni sui depositi.

Per quanto riguarda il trading invece, troviamo che è presente una commissione, peraltro fissa, che ammonta allo 0,1 percento. Nel caso si decida di pagare le commissioni utilizzando i Binance Coin che sono presente all’interno del proprio wallet di trading sulla piattaforma stessa, Binance (Sito Ufficiale) riconosce uno sconto del 25 percento sulle fee. Inoltre, tale sconto può anche essere più alto, e la percentuale dello stesso viene calcolata sulla base dell’importo totale di Binance Coin (BNB) sul conto.

Kraken

Kraken
Kraken

Kraken (Sito Ufficiale) è uno dei più famosi exchange di criptovalute che ci sono in circolazione, anzi, la fama di cui gode ad oggi lo rende forse quello in assoluto più conosciuto dagli utenti che operano con le criptovalute. Questo riconoscimento che non viene solo dagli esperti di piattaforme di Exchange, ma anche dagli utilizzatori veri e propri, è dovuto principalmente per gli standard di sicurezza molto elevati.

C’è da segnalare anche un aspetto non da poco, ovvero che Kraken (Sito Ufficiale) è stato il primo Exchange Bitcoin in assoluto a visualizzare sul Terminale Bloomberg il prezzo e il volume di trading. La fama di cui gode ha permesso a Kraken di divenire oggi un Exchange utilizzato ogni giorno da centinaia di migliaia di utenti.

Chi ha utilizzato Kraken (Sito Ufficiale), e anche chi lo utilizza ancora, è concorde sul fatto che non è per niente una piattaforma complessa, quindi utilizzabile anche da coloro che si avvicinano per la prima volta o quasi, al mondo delle criptovalute.

Bittrex

Bittrex
Bittrex

Bittrex (Sito Ufficiale) ha scelto di puntare maggiormente su un aspetto particolare del servizio offerto, che sebbene sia fondamentale per le proprie operazioni lo possiamo considerare secondario rispetto alle operazioni con le criptovalute, ovvero la sicurezza.

In realtà, a onore del vero, ci sono anche altri due aspetti su cui Bittrex (Sito Ufficiale) ha molto lavorato, ovvero realizzare una piattaforma che avesse grande stabilità e grande velocità. Per poter giungere a questo, ha scelto di avvalersi per la realizzazione della piattaforma, della migliore tecnologia in circolazione che potesse garantire elevati standard di sicurezza.

Il team che ha formato Bittrex (Sito Ufficiale) allo scopo di ottenere questo risultato è oggi composto da esperti di sicurezza informatica, i quali hanno sulle spalle oltre 40 anni di esperienza. Ci sono solo due aspetti che sono segnalati dagli utenti come negativi, il fatto che si dice Bittrex abbia in alcuni casi sospeso gli account degli utenti senza preavviso, e il fatto che in caso di necessita non presenta un customer service all’altezza.

Poloniex

Poloniex
Poloniex

Poloniex (Sito Ufficiale), essendo nata nel 2014, possiamo definirla senza dubbio la piattaforma più giovane tra quelle osservate, ma che in breve tempo ha preso terreno su quelle già affermate, e questo grazie al fatto di essere da sempre considerata semplice da usare, affidabile, e con costi tra i più bassi rispetto alla media generale.

Con Poloniex (Sito Ufficiale) si possono fare le semplici operazioni che si fanno negli Exchange, ovvero acquistare, scambiare e vendere le criptovalute. Sono varie le monete digitali che si possono comprare, tra cui ovviamente le due principali e importanti nel mercato delle criptovalute, parliamo di Bitcoin ed Ethereum.

Poloniex (Sito Ufficiale) è ad oggi tra gli Exchange più utilizzati sul web, basti pensare che è arrivati ad offrire ogni giorno volumi di scambio attorno ai 100 milioni di dollari. Dunque, quello che si può capire da tutto questo, è che sebbene sia arrivata dopo rispetto ad altre piattaforme di Exchange, Poloniex (Sito Ufficiale) ha saputo trovare fin da subito la chiave giusta per portare a sé una vasta utenza.

CEX.io

CEX.io possiamo definirlo come una realtà a sé, dato che non segue molto le dinamiche e le regole standard come fanno invece tutte le altre piattaforme come ad esempio Coinbase (sito ufficiale).

Sappiamo infatti che, per essere ritenuto valido ed affidabile, un sito di Exchange di criptovalute (come avviene peraltro anche con le piattaforme di trading come eToro – Qui il Sito Ufficiale) deve avere l’autorizzazione ad operare da parte della Cysec, ovvero l’ente predisposto al controllo delle regolarità nelle aziende che operano nel mondo della finanza sul web.

Nonostante quanto detto, se ci soffermiamo sulle recensione dei clienti che lo utilizzano, più che su quelle degli esperti, sembra che pur non avendo il “bollino blu” da parte della Cysec non si riscontrino problemi e anomali, e che sia un sito del tutto affidabile.

Unico aspetto che lamenta l’utenza è dettato dai costi, che sembrano siano un po’ troppo alti rispetto ad altre piattaforme, ma comunque sempre visibili e senza mai essere nascosti agli utenti.

The Rock Trading

The Rock Trading è di certo l’Exchange perfetto per coloro che scelgono di operare con le criptovalute, nello specifico quando l’obiettivo è quello di fare profitto nel breve o nel medio termine.

Quando ci si decide di scegliere questa strada, è ovvio che la prima cosa da fare quando si sceglie una piattaforma non è solo vedere cosa offre in termini economici e di operazioni possibili, ma anche quanto questa sia davvero seria ed affidabile. Ecco che in questo caso, The Rock Trading si mostra perfetta, grazie al fatto di essere sul mercato delle criptovalute da oltre 10 anni, nei quali non ci sono mai stati problemi o segnalazioni negative.

Pensiamo che oggi The Rock Trading conta qualcosa come più di 34.000 utenti attivi, e oltre 15.000 Bitcoin scambiati ogni anno. Questi dati parlano da soli, non c’è bisogno di aggiungere altro per far comprendere quanto questa piattaforma sia il massimo per chi vuole investire in criptovalute.