Migliori Criptovalute 2019: su quali conviene investire?

Le cryptovalute rappresentano un investimento ad oggi apparentemente remunerativo, ma non sempre privo di rischi.

Le oscillazioni che hanno ultimamente le cryptovalute sono decisamente evidenti, in rialzo come in ribasso.

Fino ad oggi il 2019 ci sta dicendo che le criptovalute sono in salita, per cui potrebbe essere interessante investirci: fate sempre attenzione ai rischi ed affidatevi sempre e solo alle migliori piattaforme di investimento e trading, quelle autorizzate ad operare in Italia, come eToro (click per il sito ufficiale).

eToro è una delle migliori piattaforme per investire in crypto oggi perché è semplice da usare e perché, grazie alla funzionalità del copytrading, permette anche agli investitori meno esperti di investire con successo grazie alla possibilità di copiare i più bravi.

In più, eToro per crypto mette a disposizione una piattaforma semplicissima da usare (la più facile in assoluto), con diverse monete virtuali tra cui scegliere per iniziare ad investire.

Nel nostro articolo andremo a vedere da vicino quali saranno le migliori criptovalute considerate ottime per l’anno 2019.

C’è da temere nell’investire nelle criptovalute nel 2019? No, ma solo se si conoscono quelle che in realtà sono attese per una tendenza in positivo, e oggi le andremo a conoscere da vicino.

Le migliori criptovalute per il 2019

Ecco le migliori criptovalute che nel 2019, secondo gli esperti del settore, dovrebbero avere un interessante andamento.

Ripple (XRP)

Ripple è una delle crypto per eccellenza del 2019.

Comprare Ripple può essere una scelta interessante per diversificare il proprio wallet criptovalute, e le previsioni sono positive soprattutto in seguito alle ultime notizie relativamente al mercato.

Nato nel 2012, Ripple è un sistema di pagamento in tempo reale. Sin dalla sua nascita, Ripple usa un sistema di conferma delle transazioni differente rispetto a quello dei Bitcoin, più veloce.

Anche per questo motivo, il protocollo Ripple (XRP) è stato il “prescelto” dalle banche per il trasferimento immediato e diretto di denaro tra due parti.

Investire nella criptovaluta Ripple è possibile in due modi:

  • comprare Ripple con un wallet come Coinbase (10$ gratis, sito ufficiale);
  • fare trading in CFD con la piattaforma autorizzata eToro (sito ufficiale), che permette di iniziare ad investire a partire da 100€ e, volendo, di copiare gli investitori più esperti.

Stellar (XLM)

Stellar è, insieme a Ripple, una delle più interessanti crypto del 2019. Potenzialmente, le opportunità di trading sono numerose.

Stellar si propone come un’infrastruttura di pagamenti distribuiti e open source, costruita sulla premessa che la comunità internazionale ha bisogno di “una rete finanziaria mondiale aperta a chiunque”. Il progetto si occupa di collegare individui, istituzioni e sistemi di pagamento.

L’obiettivo di Stellar è quello di rendere le transazioni monetarie più economiche, rapide e affidabili di quanto lo siano nei sistemi attuali. Inoltre, il protocollo consente pagamenti transfrontalieri più efficienti.

Per investire in Stellar, è possibile scegliere tra:

  • comprare Stellar con wallet come Coinbase (10$ gratis, sito ufficiale);
  • fare trading in CFD tramite la piattaforma autorizzata di eToro (sito ufficiale), con cui si può iniziare ad investire partendo da 100€, con opportunità di copiare gli investitori più esperti.

Binance Coin (BNB)

Binance, che è tra i più grandi Exchange del mondo, ha coniato la sua criptovaluta che al momento è considerata una tra le 30 migliori in circolazione.

Il suo token Binance Coin è destinato comunque ad una crescita continua del suo valore.

L’aumento dello stesso è consequenziale alla crescita dell’Exchange cinese, anche questo in continua ascesa.

Uno degli aspetti che fa ben pensare, è il fatto che la diminuzione del prezzo che è toccata a tutte le cryptovalute è stata meno incidente sul Binance Coin (BNB).

Nel 2019 dunque, sarà una delle cryptovalute su cui puntare, tenendo presente che essendo in costante crescita sarebbe consigliabile cominciare a investire su di essa già da adesso. In questo modo sarà possibile sfruttare in pieno la crescita dell’anno prossimo.

IOTA

La criptovaluta lanciata dalla piattaforma emergente Internet of Things, una rete che collega la domotica e la mobilità con i dispositivi smart.

Un esempio è quello legato alle automobili. In estate la Volkswagen aveva annunciato che per trasferire via OTA gli aggiornamenti del software per le proprie automobili, avrebbe utilizzato la tecnologia Tangl che è quella sottostante il progetto IOTA.

Nel 2019 dunque, il portale IOTA aumenterà la sua leadership di mercato, e di conseguenza il valore della moneta virtuale dovrebbe crescere di conseguenza. Per questo motivo si prevede che nell’anno venturo sia una buona mossa investire i propri capitali nella cryptovaluta IOTA.

Come nel caso del Binance Coin, si tratta di una cryptovaluta che sta già crescendo anche in questo fine anno, e per massimizzare i profitti sarebbe consigliabile buttarsi già sulla criptovaluta Iota.

OMG

L’ultima della lista che andiamo a trattare è OMG, la cryptovaluta della piattaforma di pagamento emergente che si chiama OmiseGo. Si tratta di un posto nel quale gli utenti confluiscono per attivare trasferimenti di cryptovalute.

La piattaforma gestisce le transazioni tra clienti e commercianti e funge anche da conto corrente.

Il sistema è già conosciuto e subisce infatti la concorrenza forte di quella piattaforma che da molto tempo fa lo stesso servizio, ovvero PayPal.

Nonostante questo, le previsioni degli analisti dicono che la piattaforma dovrebbe crescere nel numero dei clienti nei prossimi mesi, attratti dal fatto che la moneta virtuale non costa molto e che depositare i propri risparmi è più conveniente rispetto ad un classico conto corrente.

Contestualmente all’aumento delle persone che usufruiranno del portale, aumenterà anche il valore della cryptovaluta OMG, che quindi dovrebbe vedere nel 2019 un anno di grazia.

Conclusioni sulle cryptovalute nel 2019

Le cinque cryptovalute che abbiamo analizzato, sono quelle che hanno la quasi certezza di vedere crescere la loro forza sul mercato.

Sondando il mondo delle cryptovalute con attenzione, si potranno scovare altre occasioni dove investire i propri capitali.

Per farlo bisogna sempre usare una piattaforma sicura ed affidabile, autorizzata ad operare in Italia come eToro (sito ufficiale), una eccellente soluzione perché permette di operare alle migliori condizioni del mercato e senza commissioni.

Iscrizione ad eToro

La cosa importante di cui tenere conto, è che oggi non basta più investire solamente sulle criptovalute fini a sé stesse, ma è necessario dirigersi su quelle che sono gestite da gruppi con dei progetti finanziari stabili e validi per il futuro.

Basta vedere che le cryptovalute consigliate per il 2019, alla base hanno dietro una piattaforma che crea servizi paralleli alla gestione della moneta virtuale e che quindi vedranno la stessa crescere insieme al loro peso sul mercato.