Investire 1000 euro in oro nel 2020: conviene ancora?

Investire in oro è una delle pratiche ancora oggi seguite da molti investitori, anche se su questo materiale vi siano pareri discordanti sulla sua natura performante.

Sebbene rispetto a molti anni fa non rappresenti uno dei prodotti finanziari più redditizi, non vuol dire che ancora oggi non sia una scelta vincente. Infatti, vi sono persone che sostengono il fatto che, sapendo come investire nell’oro, si possono ottenere interessanti risultati.

Quello che andremo a fare con il nostro articolo, sarà un vero e proprio viaggio nel mondo dell’oro e delle opportunità d’investimento che con esso si possono fare.

In particolare, vedremo perché ancora oggi sia conveniente investirci, cosa c’è da sapere su questo prodotto e come fare per investire 1000 euro in oro.

Una volta conosciute tutte le informazioni del caso e le previsioni future, si potrà procedere con un investimento consapevole sull’oro.

Investire nell’oro conviene ancora?

La domanda ha una risposta sicuramente affermativa, ma solo se vista sotto un certo punto di vista. Infatti, non si può dire che investire nell’oro in senso generale sia sempre il top, ma vi sono investimenti interessanti e altri da evitare.

Dunque, andiamo a vedere quale sia il sistema migliore su cui puntare se si sia scelto di investire il proprio capitale nel metallo giallo.

Investire nell’oro ad oggi rimane una scelta ottimale perché è pur sempre considerato come un bene pregiato. La sua difficoltà nell’estrazione rende il valore più o meno invariato nel tempo. Questo lo rende quindi un titolo di bassa volatilità su cui mettere al sicuro il proprio capitale. C’è da precisare che la convenienza vi è se si sceglie un investimento che riguarda il lungo periodo.

Per quanto riguarda invece gli investimenti a breve termine, non vi sono molte soluzioni idonee che si confanno al valore e al tipo di crescita che ha l’oro, quindi decisamente meno consigliati per chi vuole vedere crescere il proprio investimento. Inoltre, il rischio in questo caso è molto elevato.

Una volta compresi questo importante aspetti legati all’oro, non ci rimane che vedere come fare per investire una cifra di 1000 euro.

Come investire 1000 euro in oro

Se si hanno a disposizione 1000 euro e si vogliono investire nell’oro, vi sono almeno 5 metodi che si possono utilizzare per farlo al meglio.

Ecco di seguito quali sono:

Investire nei CFD (Contratti Per Differenza)

Trattasi di contratti che propongono i broker delle piattaforme di trading, e che permettono agli investitori di lucrare su quelli che sono i movimenti del prezzo.

1.000 euro rappresentano una cifra più che interessante, in quanto grazie alla presenza della leva finanziaria che può arrivare a moltiplicare l’investimento fino a 100 volte, rappresenta una grande opportunità di profitto

I CFD hanno la caratteristica di essere un investimento rischioso e adatto quindi a chi ama il rischio e che desideri investire in oro nel breve termine facendo trading.

Le migliori piattaforme sicure per investire in oro con i CFD sono:

  • eToro (sito ufficiale): è la preferita dai principianti perché permette di investire in maniera semplice, da cellulare o da computer. La possibilità di copiare i trader esperti e di leggere i giudizi e le previsioni sul forum la rendono molto potente. Con eToro puoi investire con zero commissioni (click per sito ufficiale);
  • XTB (sito ufficiale): broker di Londra autorizzato ad operare in Italia, si caratterizza per una piattaforma molto semplice e per l’assistenza professionale. Anche XTB ti fa investire senza commissioni (click per sito ufficiale).

Comprare azioni di aziende legate all’oro

Invece di dirigersi direttamente sul prodotto in questione, è possibile investire nelle azioni delle società che lavorano intorno alla sua vita, a partire dalla sua estrazione per arrivare fino alla messa in vendita.

Per essere più precisi, ci riferiamo a quelle aziende che si occupano dell’estrazione, quelle che si occupano di fare da intermediari tra estrazione e consegna, e infine quelle che si occupano di lavorarlo o di venderlo.

Di solito, il valore delle azioni è proporzionale all’oro, e questo perché quando il prezzo dell’oro sale, anche i guadagni delle società che vi operano intorno sono in crescita.

Di conseguenza, ne beneficiano sia i conti aziendali che il valore delle loro azioni.

Per investire in azioni di aziende legate all’oro, il modo più semplice per farlo anche da casa è aprire un conto gratis con un broker a zero commissioni: eToro e Plus500 sono quelli con gli spread più bassi di mercato e a zero commissioni.

Comprare gli ETF (Exchange Traded Funds)

Trattasi di fondi che vanno ad occuparsi di un asset specifico, nel nostro caso l’oro.

Essendoci varie opzioni, spesso se non si conosce bene il settore scegliere è complesso, e vale la pena farsi aiutare da un esperto del settore.

Farsi consigliare da un promotore finanziario potrebbe essere la scelta migliore nel caso non si abbia la certezza di dove andare ad investire.

Comprare lingotti d’oro

Avendo a disposizione 1000 euro, una delle opzioni valide per investire nell’oro è quella di acquistare dei lingotti o delle barrette.

Sebbene sia accertato il fatto che acquistare lingotti d’oro sia il sistema più dotato di fascino, è più conveniente puntare alle barrette d’oro.

Il miglior modo per fare questo tipo d’investimento è di possedere anche un luogo idoneo dove conservare lingotti o barrette.

Per questo motivo, una scelta ottimale è quella di acquistare questi prodotti presso una banca, in modo da lasciare poi che sia essa a custodirli per noi.

> Vedi anche la nostra guida sul comprare Oro Fisico Da Investimento

Comprare monete d’oro

Anche queste rappresentano senza alcun dubbio un metodo d’investimento in oro molto interessante, che si adatta perfettamente alla cifra che abbiamo scelto d’investire, ovvero 1000 euro.

La quotazione delle monete è data da un calcolo specifico e preciso di quella che è la quantità d’oro presente all’interno delle stesse.

Come per quanto riguarda i lingotti e le barrette, è necessario avere un posto sicuro ove custodirle, che come abbiamo visto in precedenza può tranquillamente essere la banca dove si decide di acquistarle.

In conclusione: oggi, conviene investire 1000 euro in oro?

Qualunque sia la scelta che un investitore fa in merito all’oro, investire nel metallo giallo rimane una scelta eccellente per diversificare il proprio portafoglio d’investimento.

Non solo, se si decide di investire una cifra non molto elevata come ad esempio 1000 euro, farlo nell’oro è sicuramente più idoneo che non su altri elementi finanziari che per generare profitti interessanti richiederebbero cifre molto più cospicue.