Previsioni Franco Svizzero 2019

Le previsioni Franco Svizzero per il 2019 come saranno?

Questa è una domanda che si pongono gli investitori in questo inizio del nuovo anno. Il mondo finanziario sta osservando diverse opzioni d’investimento, ma le monete rimangono sempre un caposaldo, specialmente ad oggi che è sempre più praticato l’investimento attraverso le piattaforme di trading online.

Investire sulle monete e in particolare sui cambi, è spesso molto redditizia se gli investitori sanno come muoversi.

Vi sono attualmente delle monete più o meno volatili, ma da sempre la Svizzera è talmente solida di fronte a qualsiasi evento accada in Europa, che il Franco Svizzero gode continuamente della preferenza di molti investitori.

Nel nostro articolo andremo a conoscere da vicino questa moneta, e quali siano le previsioni che gli analisti hanno fatto per quanto riguarda questo 2019.

È chiaro comunque che, premesso il fatto che la Svizzera sia uno stato economicamente solido, non servano molti esperti per essere tentati ad investire nel Franco Svizzero.

Franco Svizzero moneta rifugio

La moneta elvetica di cui andiamo a trattare, è quella che in termine tecnico viene definita anche una moneta rifugio (così come lo è anche lo yen giapponese), ovvero una moneta da comprare quando si attraversano periodi di difficoltà economica.

Inoltre, fin dalla conclusione del 2018 e questo scampolo di nuovo anno, si vedono sempre più italiani che pensano di spostare i propri risparmi in Svizzera.

Questo la dice lunga su quello che è l’umore degli investitori sul mercato, e la fiducia che essi rivolgono non solo allo Stato svizzero come struttura ben gestita e di elevata solidità, ma anche alla stessa moneta.

Sebbene il costo della vita oltre frontiera sia decisamente più alto rispetto al nostro, questo non scoraggia affatto gli investitori.

Come osservare l’andamento del Franco Svizzero

Prima di qualsiasi passo, bisogna tenersi aggiornati su quello che è l’andamento della moneta nel momento in cui si va ad effettuare il proprio investimento.

Per essere sempre aggiornati ed essere certi che le cose vadano per il meglio, si devono seguire almeno tre regole fondamentali:

  • Leggere i quotidiani economici, quelli però annoverati tra i migliori.
  • Guardare le TV finanziarie, per fare un esempio molto interessante Class CNBC.
  • Seguire con attenzione le indicazioni dei segnali di trading, che ricordiamo essere strumenti molto preziosi per i trader. Vi sono molti ad accesso gratuito, ma non è certo difficile immaginare che i migliori siano quelli a pagamento. Certo, anche in questo caso si deve essere abili a scegliere il fornitore giusto.

Per coloro che investono nella moneta svizzera o in generale in questo Paese, si saranno resi conto di come le cose negli anni siano molto cambiate. Infatti, il processo più grande di questo cambiamento è sicuramente cominciato quando la Banca Nazionale Svizzera (BNS) ha staccato il Franco dall’Euro. Fino a quando questo non era avvenuto, si cercava in tutti i modi di lasciare che il cambio fosse stabile a 1,20, dalla divisione il Franco Svizzero è divenuto libero di fluttuare come tutte le altre valute.

Previsioni Franco Svizzero 2019 nel dettaglio

Stando alle ultime notizie che giungono a noi dal KOF (il Centro di ricerca congiunturale del Politecnico federale di Zurigo), per il 2019 le previsioni sull’economia generale svizzera sono positive.

Il centro di ricerca dopo un’attenta analisi, ha detto che la previsione sulla crescita dell’economia svizzera sarà pari all’1,7 percento nel 2019.

Questo dato se osservato dal nostro punto di vista, potrebbe dirci che il Franco Svizzero aumenterà la sua forza rispetto all’Euro. Pensiamo che già ad oggi, il suo valore rispetto alla nostra moneta è di circa 0,87 €, maggiore rispetto a quando il legame tra le due monete aveva per risultato 0,80 €.

Cosa dicono gli esperti

Un aspetto da tenere presente, è che secondo gli esperti del settore Il 2019 potrebbe essere un anno decisamente importante per l’economia dello stato elvetico.

Questo potrebbe dare alla Svizzera una svolta positiva interna per quanto riguarda la crescita economica, e quindi avere ancora più forza con la propria moneta.

Analizzando il PIL del 2015, si vede che era aumentato rispettato all’anno precedente del’1 percento. Nel 2018 siamo stati intorno all’1,9 percento, e per quanto riguarda il 2019, l’ipotesi è di una crescita dell’1,7 percento.

Questo però è un dato che rimane legato a quello che sarà l’effettivo andamento del valore della moneta. Non tanto al valore intrinseco che possiede a sé stante, ma in particolare a quello che sarà il rapporto di cambio tra il Franco Svizzero e l’Euro.

Le previsioni 2019 in merito al rapporto tra le due monete, lo si può guardare in prospettiva di un ritorno ad un valore già visto l’anno passato, ovvero di 1,10. Tale quota è stata effettivamente toccata nel mese di agosto del 2018.

Più in basso si può considerare un valore di 1,08, il quale sta a rappresentare nello specifico un importante livello di supporto (tutto ciò basandosi su quella che è un’accurata analisi tecnica), che con molta probabilità non dovrebbe essere rotto, quantomeno non nel breve termine.