Investimenti per i giovani

Quando si è giovani e si comincia a costruire il proprio futuro, spesso non si hanno gradi capitali a disposizione, ma rimane una buona scelta quella di cominciare a investire denaro che diverrà qualcosa di molto utile in futuro.

Penserete che il mondo degli investimenti sia solo per coloro che hanno molti capitali a disposizione, ma in realtà non è così, vi sono diverse opzioni che permettono di investire piccole somme con la promessa di apportare del profitto al termine dell’investimento.

Si tratta di un passo importante quello di investire da giovani, perché questo permette di ottenere un domani un capitale maggiore da gestire andando a sopperire a probabili pensioni insoddisfacenti, o difficolta per un costo della vita che sale anno dopo anno.

Inoltre, è assai importante cominciare subito ad investire, in quanto più tempo si mette a disposizione per l’investimento e maggiori saranno i guadagni futuri, perché sappiamo bene che un investimento a lungo termine se ben indirizzato è quello che porta il massimo della rendita.

Come fare dunque per investire delle piccole somme affinché possano dare qualche soddisfazione dopo qualche tempo? Nel nostro articolo andremo a vedere alcune soluzioni che sono ideali per i giovani che vogliono pianificare il loro futuro, e che sono perfette per andare a introdurre piccole somme nel mondo degli investimenti.

Risparmiare per avere più soldi da investire

Risparmiare è quello che possiamo definire il “segreto della nonna”, ovvero andare a mettere da parte una determinata somma ogni mese che andrà a definire un tesoretto in futuro.

Specialmente per quei giovani che ancora non hanno una casa e quindi un mutuo o un affitto da pagare, che non hanno spese perché magari stanno ancora in casa con i genitori, è una vera e propria occasione quella di mettere da parte dei soldi ogni mese per ritrovarsi dopo qualche anno con una liquidità importante.

Ad oggi che siamo in un periodo storico in cui non si riesce più ad avere un mutuo del 100 percento per acquistare la propria casa, ma serve sempre un bell’acconto, il montante accumulato in anni di risparmi si rivelerà una vera manna dal cielo.

Migliori Banche Per Investire Nel 2020: Ecco Quale Conviene Scegliere >>

Investire su sé stessi con la formazione

Nel mondo del lavoro l’ambizione non è solo teoria, ma anche qualcosa che alla fine si riflette in maniera positivamente pesante sull’aspetto economico.

Seguire dei corsi che ci avviano ad una professione, o addirittura corsi di specializzazione che rendano più elevata la propria posizione all’interno dell’attività lavorativa, sono metodi certamente interessanti per investire il proprio denaro.

Si tratta alla fine di investire delle somme spesso non troppo elevate, in alcuni casi infatti, con poche centinaia di euro si arriva a ottenere un vantaggio professionale che prevede un aumento di retribuzione che in breve tempo non solo ammortizza le spese sostenute, ma ci porta un guadagno costante per il resto della propria vita lavorativa. Aspetto questo che va poi a pesare positivamente anche sulla pensione futura.

Acquistare obbligazioni

Le obbligazioni sono un’ottima soluzione di investimento per i più giovani, in quanto si prestano bene alle somme anche di piccola entità, e sono molto sicure dal punto di vista del rischio finanziario, in particolar modo se si attinge alle Obbligazioni di Stato.

Per coloro che non sapessero di cosa stiamo parlando, le obbligazioni non sono altro che titoli di credito che vengono emessi da una determinata azienda a titolo di credito, il quale è concesso appunto dall’investitore.

L’emittente dovrà rimborsare la quota prestata con aggiunti gli interessi dovuti alla scadenza delle obbligazioni. Il rendimento può essere fisso o variabile, la scelta viene fatta chiaramente al momento della sottoscrizione delle obbligazioni. Si tratta di un sistema di investimento che non garantisce elevate rendite annuali, ma una rendita minore che è comunque garantita e sicura.

Comprare crypto da tenere da parte

Una delle cose interessanti che si possono fare in campo finanziario ad oggi, potendo investire anche piccole somme, è quella di comprare le criptovalute. Tale opzione è tornata ad essere molto praticata da quando le monete digitali hanno visto un brusco calo nel loro valore dopo un boom incredibile di qualche anno fa.

Il fatto che secondo gli analisti le criptovalute sono destinate a tornare a crescere nel prossimo futuro, aggiunto al fatto che il loro valore è oggi abbordabile per tutti (appunto anche per chi ha a disposizione piccole somme), ci mostra quanto sia un’occasione importante da non perdere. Questo è uno di quei casi in cui ci si può rendere conto del perché all’inizio del testo abbiamo detto che conviene investire quanto prima, proprio perché ad oggi sul mercato ci sono occasioni come queste che specialmente per i giovani in cerca di futuri profitti sono davvero l’ideale.

Fondi pensione

Un tipo di investimento che calza a pennello per i giovani che possono mettere da parte una somma mensile attraverso la detrazione dalla busta paga, denaro che viene versato direttamente all’ente che si è scelto per la propria pensione complementare.

Tale tipo di investimento va alla fine a garantire un reddito aggiuntivo che va ad aggiungersi a quello della pensione, ma rimanendo sempre a gestione separata, quando il lavoratore cesserà la sua attività lavorativa. Una delle opportunità che ci sono oggi è quella di destinare al fondo pensione una parte del proprio TFR, opzione divenuta possibile grazie al Ddl concorrenza.

È un’ottima opportunità quella di destinare una somma al fondo pensione, in quanto non è molto invasiva per quanto riguarda la busta paga perché si tratta di piccole somme, ma diviene essenziale quando si lascerà il lavoro e si andrà in pensione.

PAC (Piano di accumulo del capitale)

Per chi non conoscesse il PAC, ovvero il piano d’accumulo del capitale, si tratta nello specifico di una modalità di sottoscrizione di quelli che sono i Fondi Comuni di Investimento. Questi sono istituti d’intermediazione finanziaria che in campo finanziario sono definiti Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio (OICR), e il quale patrimonio è autonomo e diviso in quote. Tale patrimonio viene istituito e gestito da una figura appunto chiamata gestore. Il PAC è un programma di investimento che prevede importi costanti e regolari scadenze, la durata del piano è stabilita in partenza.

Ci sono poi degli OICR che definiscono di per sé specifiche regolamentazioni al piano d’investimento, che possono prevedere alcune limitazioni allo stesso. Ecco di cosa parliamo:

  • Limite al numero dei versamenti periodici.
  • Limite alla frequenza delle rate.
  • Determinazione preventiva di un importo minimo della arta che si può andare ad accumulare ogni mese.
  • Determinazione preventiva dell’importo del versamento iniziale, in quanto molto spesso viene richiesto un versamento per l’apertura del PAC di più rate insieme.

Conto deposito per mettere da parte soldi ed iniziare a guadagnare un piccolo interesse

Una delle interessanti opportunità che si presentano ai giovani che hanno un piccolo capitale da investire è quello del conto deposito.

Si tratta in pratica di vincolare la cifra che si desidera investire per un determinato periodo di tempo, in base a questo si genera un profitto. Si tratta di rendite piuttosto basse, ma che salgono di valore di pari passo alla lunghezza del periodo di vincolo, quindi si tratta di investimenti sicuri.

Per un giovane che cerca di avere un guadagno dopo diversi anni è sicuramente l’ideale, in quanto ci sono diverse opzioni per i conti deposito, basta guardare quella che si ritiene migliore per le proprie prospettive.

Si può scegliere di vincolare una cifra per un lungo periodo (anche fino a 20 anni) e godere della percentuale massima di rendita, o scegliere periodi minori come ad esempio 5 anni, per poi andare a vincolare nuovamente la somma per altri 5 anni ma aumentata degli interessi maturati.

Conclusioni

Per concludere, con il nostro articolo abbiamo mostrato che per andare ad investire ed ottenere degli importanti risultati non è necessario avere in mano grandi capitali.

Siamo andati nello specifico a vedere le migliori soluzioni per i giovani, un gruppo di persone molto ampio che ha davanti a sé almeno 30/40 anni di vita lavorativa ancora da percorrere, e alla fine della quale è bene che abbia a disposizione quello che di cui necessita.

Investire oggi per avere un futuro migliore domani, questo è il principio che dobbiamo tenere in conto.